Deficit a chi?!

Deficit a chi?!

Alle gravi cerebrolesioni si associa spesso una sindrome caratterizzata da una compromissione clinico-funzionale che può riguardare sia l’area senso-motoria che quella cognitiva-comportamentale, nonché compromissioni a livello emotivo e motivazionale.

Un recente articolo apparso sulla rivista The Psychology, pubblicato dalla The British Psychological Society (BPS), mette tuttavia in luce alcuni fenomeni che la neuropsicologia classica, pur conoscendoli da tempo, non può che classificare come “paradossali”.

The study of individuals with cerebral pathology has traditionally been embedded in the lesion-deficit model. While this has provided valuable insights into our understanding of the organisation of function in the human brain, it has its drawbacks.”

Come fa giustamente notare l’articolo, lo studio di soggetti con lesione cerebrali è tradizionalmente letto secondo … Continua a leggere