L’importanza della prevenzione

L’importanza della prevenzione

Soffrire di un disturbo mentale nell’infanzia e nell’adolescenza, come l’ADHD, i disturbi d’ansia e dell’umore o disfunzioni a livello comportamentale, costituisce un potente fattore di rischio per lo sviluppo di una serie di problemi psichiatrici in età adulta. Lo ribadisce un recente studio apparso sul Journal of Child Psychology and Psychiatry, che ci ricorda quanto sia importante intervenire precocemente e come sia necessario investire maggiormente nella prevenzione.
Nel campo della depressione tali interventi appaiono fondamentali. Diversi studi, perlopiù sviluppati nell’ambito della teoria dell’attaccamento (Bowlby, 1980), evidenziano come alcune esperienze esistenziali che avvengono durante l’età evolutiva possano inclinare la personalità fino a renderla più vulnerabile alla depressione. La mancanza di inadeguate cure parentali che precedono o seguano una
Continua a leggere